Ultima modifica: 6 ottobre 2018
ISTITUTO COMPRENSIVO 13 BOLOGNA > Circolari > Docenti > Circ. n. 43 – Nota autorizzazione progetto PON – FSE – CITTADINANZA EUROPEA; Titolo: European Common Target/ European Common Strength – Codice: 10.2.3B-FSEPON-EM-2018-27

Circ. n. 43 – Nota autorizzazione progetto PON – FSE – CITTADINANZA EUROPEA; Titolo: European Common Target/ European Common Strength – Codice: 10.2.3B-FSEPON-EM-2018-27

Circ. n. 43                 

Bologna,05/10/2018

Ai Docenti

Ai Genitori

Alla DSGA

Al Pers. ATA

Agli Stakeholders

Nel sito: Area dedicata

In Circolari online

                                      

                                                                                                    

 

 

Oggetto: autorizzazione progetto PON – FSE – CITTADINANZA EUROPEA;
Titolo: European Common Target/ European Common Strength – Codice: 10.2.3B-FSEPON-EM-2018-27. 

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

 

Visto l’Avviso pubblico per il potenziamento della Cittadinanza europea, prot. n. 3504 del 31 marzo 2017;

Vista l’Approvazione e pubblicazione graduatorie regionali delle proposte progettuali degli Istituti scolastici, Prot. 10016 del 20 aprile 2018;

 

Vista la Pubblicazione delle graduatorie definitive regionali, Prot. n. 19591 del 14 giugno 2018;

Vista l’Autorizzazione all’avvio del progetto del 13/07/2018,

 

COMUNICA

 

che l’I.C. n.13 è stato autorizzato all’attuazione del progetto PON – FSE –  CITTADINANZA EUROPEA – Titolo: European Common Target/ European Common Strength – Codice: 10.2.3B-FSEPON-EM-2018-27, che si inserisce nel quadro di azioni finalizzate al potenziamento della Cittadinanza europea di studentesse e studenti, attraverso la conoscenza, la consapevolezza e la riflessione intorno all’idea di Europa e di Unione Europea, in un momento in cui il progetto europeo è sottoposto a grandi sfide politiche, economiche e sociali. L’obiettivo prioritario del progetto è quello di contribuire alla conoscenza che studentesse e studenti hanno dell’Unione Europea, per permettere loro di prendere parte al dibattito, con consapevolezza, e fornire la possibilità di costruire il futuro in cui vogliono vivere.

Il progetto si colloca nell’ambito dell’azione 10.2.2° che vuole essere viaggio nello spazio e nel tempo, ma anche nella cultura e nel folclore del continente Europa, per trovare ed interiorizzare la definizione e i contenuti della cittadinanza europea con le quattro libertà fondamentali:

  1. circolazione delle persone,
  2. circolazione dei capitali,
  3. circolazione delle merci,
  4. circolazione dei servizi.

Il progetto, diviso in due parti, mira al potenziamento della Cittadinanza Europea e al potenziamento linguistico con metodologia CLIL e al conseguimento delle certificazioni CEF.  Si pone inoltre, con l’azione 10.2.3B, l’obiettivo il miglioramento delle competenze linguistiche degli alunni, grazie alla metodologia CLIL, al programma e.twinning per scambi e gemellaggi virtuali e al conseguimento delle certificazioni PET/KET/DELF.

Il progetto tende, inoltre, a stabilire il concetto di democrazia diretta ed attiva, di identità culturale della UE, ma anche a far rivivere eventi storici e sociali,  la cultura comune della memoria e della comprensione reciproca, elementi di geografia, ambiente e territorio, coinvolgendo gli studenti a produrre elaborati creativi – blog, video, mappe, percorsi turistici, che rappresentino al meglio il vecchio Continente. Verranno trattati anche curiosità, come tradizioni e leggende popolari, piatti tipici, musica, personaggi famosi.

 

 

 

 

                                                                                                           La Dirigente scolastica

                                                                                                           Serafina Patrizia Scerra

 

ACCESSIBILITA'