Ultima modifica: 6 ottobre 2018
ISTITUTO COMPRENSIVO 13 BOLOGNA > Circolari > Docenti > Circ. n. 42 – Nota autorizzazione progetto PON – FSE – COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE

Circ. n. 42 – Nota autorizzazione progetto PON – FSE – COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE

Circ. n. 42                                                                                                   

Bologna, 05/10/2018

Ai Docenti

Ai Genitori

Alla DSGA

Al Pers. ATA

Agli Stakeholders

Nel sito: Area dedicata

In Circolari online

 

Oggetto: autorizzazione progetto PON – FSE – COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE;  Titolo: Globalità e Benessere- Codice:  10.2.5A-FSEPON-EM-2018-119.

 

LA DIRIGENTE SCOLASTICA

 

Visto l’Avviso pubblico, prot. n. 3340 del 23 marzo 2017, inserito nel quadro di azioni finalizzate all’innalzamento delle competenze trasversali di cittadinanza globale;

Visto l’approvazione e pubblicazione delle graduatorie regionali delle proposte progettuali degli Istituti scolastici, Prot. n. 10014 del 20 aprile 2018;

Vista l’approvazione e pubblicazione delle graduatorie regionali definitive, Prot. 19600 del 14 giugno 2018;

Vista l’autorizzazione all’avvio del progetto del 13 luglio 2018;

 

COMUNICA

 

che l’I.C. n.13 è stato autorizzato all’attuazione del progetto PON – FSE –  COMPETENZE DI CITTADINANZA GLOBALE: Globalità e Benessere, Codice:  10.2.5A-FSEPON-EM-2018-119.  che troverà spazio tanto nelle discipline curricolari, quanto nella creazione di nuovi spazi interdisciplinari e favorirà l’apprendimento, a partire dalle seguenti tematiche socialmente rilevanti:

 

  1. Area tematica 2: benessere, corretti stili di vita, educazione motoria e sport;
  2. Area tematica 4: cittadinanza economica;
  3. Area tematica 5: civismo, rispetto delle diversità e cittadinanza attiva.

 

Le azioni saranno finalizzate allo sviluppo delle competenze trasversali, sociali e civiche, che rientrano nel più ampio concetto di promozione della cittadinanza globale, al fine di fare dei nostri alunni cittadini consapevoli e responsabili, in una società moderna, connessa e interdipendente.

 

                                                                                                           La Dirigente scolastica

                                                                                                           Serafina Patrizia Scerra

ACCESSIBILITA'